Hanssens artisanaal

Hanssens artisanaal

Hanssens Artisanaal è produttore di lambic tradizionale, con sede a Dworp (Tourneppe), in Belgio. Hanssens offre una gamma di lambic tra cui Oude Geuze e Oude Kriek, una specialità fatta con le ciliegie Schaerbeekse, e l'unica autentica lambic alla fragola in Belgio, Oudbeitje. Negli Stati Uniti sono disponibili anche suoi lambic di lamponi e cassis, e Hanssens ha anche miscelato lambic e idromele. Secondo Van Den Steen, Hanssens è stato il primo birrificio a utilizzare il nome protetto di Oude Geuze e Oude Kriek nella loro etichettatura. 


In modo indiretto, Hanssens è uno dei miscelatori di lambic più antichi del Belgio. Prima di trasferirsi nel loro sito attuale nel 1896, il lambic fu prodotto e miscelato nella fattoria di famiglia dal 1871. Hanssens, come lo conosciamo oggi, nacque attraverso un birrificio che non produceva lambic, conosciuto come birrificio Het Hooghuys. Questo birrificio fu inizialmente di proprietà della famiglia Van Hemelrijk e alla fine divenne associato al nome di Hanssens dopo che Petrus Van Hemelrijk sposò Joanna Maria Hanssens nel 1837.

Gli avvenimenti bellici della I Guerra Mondiale causarono ingenti danni al birrificio. La perdita di tutte le sue attrezzature per la produzione della birra costrinse Bartholomé Hanssens, il proprietario dell'epoca, a dedicarsi all'acquisto del mosto, alla stagionatura e all'uso del lambic risultante per le miscele. Theo Hanssens, uno dei figli di Bartholomé, iniziò ad apprendere il mestiere di lambic blender all'età di 14 anni quando suo padre iniziò ad ammalarsi. Non solo ha imparato con suo padre, ma ha anche imparato con una delle più importanti birrerie lambic di Dworp, Winderickx. Theo rilevò l'attività a tempo pieno quando suo padre morì nel 1928.

Theo ha usato il mosto di Van Haelen a Beersel (chiuso nel 1957), Van Haelen-Coche a Uccle (chiuso nel 1968), La Fleur d'Or a Bruxelles (chiuso nel 1969), Timmermans a Itterbeek e Winderickx a Dworp / Tourneppe ( chiuso nel 1969). Le numerose chiusure di birrifici dopo la seconda guerra mondiale hanno portato Hanssens a usare il mosto di Lindemans e Girardin per creare i loro lambic. Nel 1990, la miscela conteneva anche lambic di Boon. Oggi, questi tre birrifici costituiscono tutte le miscele gueuze di Hanssens. 

Dopo essere succeduto al padre Theo nel 1974, Jean Hanssens continuò a produrre solo gueuze e kriek durante gli anni '70 e '80, mentre il mercato del lambic continuava a ridursi. Van Den Steen cita Jean Hanssens come colui che disse ad Armand Debelder che "de guis is kapot" (geuze is dead). Il motivo era forse la sfiducia nel futuro della sua attività, visto che nessun successore sembrava interessato a proseguirla, e stava ormai vendendo con rassegnazione gli ultimi lotti di gueuze. 

Fortunatamente per la comunità del lambic, la figlia di Jean, Sidy, e suo marito John si interessarono a continuare gli affari di miscelazione della famiglia. Nel 1998, Hanssens Artisanaal, come la conosciamo oggi, è stata creata - passando il nome di Hanssens alla quarta generazione. Essendo una piccola attività, Sidy e John non si guadagnano da vivere con il lambic e hanno regolari lavori diurni. Oggi, Hanssens è un blend lambic al 100% tradizionale, che produce solo lambic autentici, non zuccherati e non pastorizzati.


 




Esaurito

Oudbeitje 37,5Cl

Esaurito

Oude Gueuze 37,5Cl

Esaurito

Vis. da 1 a 5 di 5 (1 Pagine)