Vocation

Vocation
Vocation brewery Hebden Bridge, Yorkshire | Topbeer

John Hickling ha lavorato nel settore IT per una banca. Guadagnava bene, ma aveva il desiderio di creare qualcosa di molto diverso dai fogli di calcolo. Da fanatico della birra, ha deciso quindi di provare a fare la sua. Ha costruito un minuscolo birrificio nella sua cucina con secchi di plastica ed accessori comprati in un negozio di ferramenta. Fare la birra è stata una rivelazione. Per i suoi amici la birra che faceva a casa era migliore di quella che potevano comprare al pub. Per questo sognava di trasformare la sua passione in un business.
Ispirato, ha lasciato il lavoro, ha venduto la sua casa e ha co-fondato il suo primo birrificio nel 2008. I premi sono presto arrivati ​​e il birrificio è stato un successo strepitoso. Dopo cinque anni, sentiva di aver portato l'attività il più lontano possibile. Ha venduto la sua quota nel birrificio e ha iniziato a pensare a nuovi progetti. Aveva un problema di fondo però: gli mancava disperatamente la preparazione della birra. Era stata necessaria la vendita del suo primo birrificio per fargli capire che la produzione di birra non è mai stato solo un lavoro, era la sua vocazione. Decide quindi di ricominciare da capo e di applicare tutte le conoscenze accumulate nel suo primo birrificio in qualcosa di nuovo.
Nel 2015 nasce Vocation Brewery, con un unico membro dello staff, un pollaio ricostruito e un cane per compagnia. Oggi abbiamo circa 60 dipendenti e vendiamo l'equivalente di 10 milioni di lattine all'anno. Abbiamo fatto molta strada, ma è ancora la nostra vocazione.

Link al website del birrificio


Vis. da 1 a 16 di 65 (5 Pagine)